Lettera di sostegno

26/06/2014 // news

Vili Bassanesse

Vili Bassanesse

Oggetto: 15 ° Festival Internazionale del Teatro da camera “Leone d’oro” 2014
Lettera di sostegno

Il Festival Internazionale del Teatro da camera “Leone d’oro” è diventato un punto di riferimento nella mappa culturale della Croazia. Umago in luglio, diventa il punto di intersezione delle élites culturali croate e dell’area circostante, le quali amano la ricca storia della città e della cultura, la città dove il Mediterraneo si incontra con la Mitteleuropa e si interconnettono reciprocamente. Questa atmosfera unica può essere sentita, vista e vissuta ad Umago, soprattutto durante il Festival internazionale del Teatro da camera “Leone d’Oro”, che quest’anno festeggia la sua quindicesima edizione. Il Festival seleziona accuratamente gli argomenti e porta in superfice interrogativi sui valori sociali attraverso una varietà di poetiche teatrali che sorgono dall’area culturale del Mediterraneo medioeuropeo. Il progetto di Damir Zlatar Frey presenta spettacoli intriganti, ed è specifico per il multilinguismo che meglio riflette la città, che è sempre stata aperta al dialogo tra le varie culture. Riconoscendo questo valore, la città di Umago ha nominato nel suo Statuto il Festival internazionale del Teatro da camera “Leone d’Oro”: manifestazione internazionale di importanza municipale.

Durante i giorni del festival, Umago diventa una città cosmopolita e assume una nuova dimensione grazie alla presenza degli eminenti artisti teatrali. Gli Umaghesi e i loro ospiti hanno la possibilità di godere delle prestazioni maestrali del teatro in cui le barriere linguistiche scompaiono. Negli ultimi 14 anni, Umago ha ospitato prestigiosi teatri e artisti multi-premiati che si sono presentati al pubblico con i loro maggiori successi.

Le esibizioni che sono elencate nel programma ufficiale, concorreranno per il “Gran Premio”, che viene assegnato da una giuria di rinomati operatori culturali e teatrali.

Il festival invade il centro di Umago che si trasforma in un palcoscenico unico, pieno di numerosi artisti e interpreti di strada.

La copertura mediatica merita un posto di rilievo. Il festival viene seguito dai più importanti media croati e regionali. Le notizie sul Festival e gli eventi correlati,vengono riportati da enti televisive e radiofoniche nei telegiornali, nella stampa e nei media elettronici. Il “Leone d’Oro”cattura l’attenzione dei media anche grazie ai nomi di famosi artisti croati e stranieri che in quei giorni visitano Umago.

Tutto questo può essere sperimentato solo ad Umago, percui invito tutti gli amici di Umago e i veri amanti del teatro a sostenere il 150 Festival del Teatro da camera.

Sindaco:
Vili Bassanese

I commenti sono chiusi.