Archivio per luglio, 2018

19. Festival internazionale del teatro da camera Leone d’Oro, post festum

18/07/2018 // news, Top news

Il festival “Leone d’oro” di quest’anno si è dimostrato eccezionalmente ricco, con una vasta gamma di tematiche e di una qualità artistica invidiabile; si è distinto per la fantasia, lo spirito, il duro lavoro, l’ispirazione, l’equilibrio abile del produttore nel garantire uno spazio sicuro per la messa in scena di ogni spettacolo teatrale.

Sin dal primo spettacolo, la “Resistenza”, arrivatoci da Novi Sad, dove abbiamo assistito all’abisso terrificante della cospirazione mondiale, con intrighi già predisposti a livello globale, come trappola per gli attivisti ingenui, fino agli spettacoli portati in scena da teatri di altre numerose città – Sebenico, Maribor, Ptuj, Capodistria, Fiume, Lubiana, Pola, Nuova Gorizia – sono chiare le indicazioni di quest’anno che il festival si sta avvicinando al proprio giubileo.

Ci ha colpito l’attrice vincitrice del Gran Premio – Nataša Barbara Gračner, nel ruolo della Regina Madre, il suo giocare virtuoso con la ricca tavolozza di emozioni, sotto la direzione ispirata e d’espressione distintiva della poetica del teatro sublime di Damir Zlatar Frey, che si è presentato al festival pure in veste di direttore dello spettacolo “Le serve”, portato in scena dal Teatro di Pola.

Modestamente mantenendo l’equilibrio come direttore artistico e autore, Damir Zlatar Frey, con il produttore Marko Fereni, dimostrano, in occasione di questo festival, che solo il cielo è il limite dell’arte segreta che conoscono e propongono al grato pubblico di Umago.

Maja Gregl, drammaturga
Presidente della giuria

Dichiarazione della giuria 2018

02/07/2018 // news, Top news

Il Premio della giuria – Leone d’oro viene conferito a
Tijana Marković per il ruolo di Jenni
Motivazione:
con la sua trasformazione attorale da “amica della notte” in sequestratrice, dissidente e attivista a favore dei diritti umani, sostiene con leggerezza e virtuoso fascino giovanile la “mise en scene” affidatale nello spettacolo Otpor / Resistenza. Attrice dall’energia forte e suggestiva nel rapporto con gli altri attori in scena, cattura intensamente l’attenzione del pubblico dall’inizio alla fine dello spettacolo.

Il Premio della giuria – Leone d’oro viene conferito al
Trio attorale dello spettacolo Le serve
Motivazione:
Interpretare Jean Genet come drammaturgo del nostro presente, rappresenta un ruolo difficile per ognuna delle figure drammatiche del suo dramma d’avanguardia Le serve. Con particolare forza poetica interiore gli attori hanno presentato l’esperienza del mondo esterno dei propri personaggi e hanno plasmato attraverso un gioco di scambi di ruolo un mondo d’illusioni che cancella i confini della realtà in questa rappresentazione poetica ed estetica che offre allo spettatore il suo specchio magico.

GRAND PRIX LEONE D’ORO viene conferito a
Nataša Barbara Gračner per il ruolo di Regina madre
Motivazione:
Nataša Barbara Gračner nel ruolo di Regina madre, ha realizzato con il suo virtuosismo recitativo una sublime esperienza teatrale. Nella sua ricca tavolozza di emozioni dalla spiritosa e tenera fino alla sovrana crudele dominatrice dello spazio e del tempo che essa stessa ribalta nei ricordi per creare la propria verità, distruggerà il fragile mondo interiore di suo figlio che per tutta la vita lotta contro le bugie della madre e desidera la sua attenzione e la sua tenerezza. L’espressività precisa e il brillante dono (talento) attorale di Nataša Barbara Gračner legano indissolubilmente il sottile il gioco del teatro e il pubblico.

Premio speciale Leone d’oro
Motivazione:
La giuria assegna il Premio speciale Leone d’oro al Teatro nazionale croato di Osijek per rappresentazione continua del teatro da camera che da anni caratterizza questo teatro.

Premio del pubblico:
REALISTI SNG NOVA GORICA 4,92

Maja Gregl, dramaturginja iz Zagreba, predsjednica žirija
Nataša Bezić, likovna umjetnica iz Buja, članica žirija
Rosana Bubola, glumica iz Buja, članica žirija