Kdo se boji Virginije Woolf? – 02/07/2016 in 21:00

10/06/2016 // Spettacoli 2016

woolf_miha2-5
Traduzione: Zdravko Duša
Regista: Vito Taufer
Lettore: Barbara Rogelj
Scenografo: Voranc Kumar
Costumi: Barbara Podlogar
Autore musica: Miha Petric
Luci: Jaka Varmuž

Marta: Mojca Partljič
George: Aleš Valič
Honey: Tjaša Hrovat
Nick: Rok Matek

Campus del College di New England. Al termine della festa per il personale del College, la figlia del direttore, Marta, e suo marito, il professore di storia George, invitano una giovane coppia a casa loro – Nick, professore di biologia (che Martha pensa insegni matematica) e la sua timida moglie Honey. All’inizio padroni di casa premurosi e gentili, dimostrano ben presto che il loro matrimonio, che dura più di due decenni, è solo un campo di battaglia, quindi, accuse reciproche, incriminazioni, bestemmie e anche scontri fisici, non vengono nascosti agli occhi degli ospiti, che, anzi, sono costretti a “collaborare” nei loro conflitti. Il giovane, bello, e soprattutto ambizioso Nick e l’alcol-dipendente Honey, consentono di partecipare a questo “gioco” (in un momento Nick va addiritura in camera da letto con Martha che è due decenni più grande, ma si dimostra che lui sia troppo ubriaco per fare sesso), il tutto raggiunge il suo culmine in relazioni psicologiche sempre più violente, addiritura patologiche. In seguito, queste si rivelano essere semplicemente un meccanismo per mascherare la fragilità dei personaggi, le loro frustrazioni – Nick ha “dovuto” sposarsi, George, invece, come professore, non ha mai fatto carriera – le due coppie hanno in comune l’incapacità di concepire un figlio.

I commenti sono chiusi.