Discorso introduttivo del Presidente della Regione Istriana Valter Flego 2019

22/05/2019 // Nekategorizirano

VALTER-FLEGO-2016-578xParola introduttiva del prefetto della Regione istriana, Valter Flego, per il catalogo del 20 ° Festival internazionale del Teatro da camera “Leone d’oro”

Giunto alla sua ventesima edizione, il Festival Internazionale del Teatro da Camera “Leone d’oro”, che negli ultimi due decenni ha arricchito la scena culturale e l’offerta turistica dell’Istria, conferma l’importanza della sua esistenza. Cosi anche quest’anno, alla fine di giugno, grazie a numerosi gruppi teatrali, per ben dieci giorni avremo la possibilità di divertirci assistendo alle esibizioni teatrali. Umago riunirà di nuovo gli appassionati di teatro, autori e attori, artisti famosi e rappresentanti della cultura e della vita pubblica.

I partecipanti al Festival, provenienti dalla Croazia, Slovenia, Italia, Serbia, Bosnia ed Erzegovina e Macedonia, confermano che la cultura non conosce confini, unisce le persone e arricchisce le comunità. Soprattutto in un mondo di continua e frenetica evoluzione del progresso tecnologico, la cultura è custode delle nostre particolarità, dei valori che curiamo, promotrice della storia e della tradizione. Proprio per questa ragione, la Regione Istriana tiene a tutti quegli eventi culturali e agli amanti dell’arte e della bellezza, che non rinunciano alla loro visione, ma di anno in anno, continuano con il loro lavoro, inesauribilmente, e si sottopongono a sempre nuove prove. Il pubblico riconosce e premia tale impegno e i partecipanti sono felici di ritornare.

Pertanto, colgo l’occasione per congratularmi vivamente con gli organizzatori per il raggiungimento del significante ventesimo anniversario del “Leone d’oro”, con l’augurio di continuare così negli anni a venire.

Presidente della Regione Istriana Valter Flego

I commenti sono chiusi.