Vili Bassanese – prefazione sindaco 2023

25/05/2023 // news

Vili BassaneseAnche quest’anno Umago si pregia di ospitare un’ennesima edizione del Leone d’oro, il festival che tramuta la nostra città in un luogo di incontro e dialogo tra varie culture e popoli, aperto a tutti gli amanti del teatro.

Di anno in anno il Festival internazionale del teatro da camera Leone d’oro presenta le novità dal mondo teatrale con tematiche attuali. L’arte drammatica spoglia la realtà da ogni cosa che possa apparire come superflua, privandola dalle convenzioni sociali che soventemente celano la natura dell’uomo e della società. Con il suo estro e carisma, il teatro si è imposto, sin dai suoi inizi, come autorità morale godendo determinate libertà che gli garantirono di esprimersi con la propria poetica senza vincoli eccessivi. Il teatro è lo specchio della società e del tempo in cui viviamo. Non vi è dubbio che tale osservazione risulti tuttora attuale. Il nostro mondo è soggiogato dalle reti sociali e mezzi di informazione che ci bombardano incessantemente con una quantità incommensurabile di informazioni. È possibile che le persone esposte a tale flusso di notizie possano estraniarsi diventando insensibili ai problemi dell’umanità, alle sofferenze del prossimo? Il teatro ha il potere di penetrare negli abissi dell’anima umana e rappresentare sulla scena sentimenti scevri da ogni artificio: la gioia, la mestizia, l’ira… Il teatro ha questo potere atemporale che ci induce a riflettere su noi stessi, sul nostro rapporto con altre persone, sull’amore, i pregiudizi, consentendo di giudicare di persona in quale mondo viviamo.

Il Festival internazionale Leone d’oro mediante l’attualizzazione delle tematiche nel corso degli anni non ha mai deluso il suo pubblico affezionato che attende con gran interesse la prima produzione dello Studio teatrale di Umago che inaugurerà l’edizione di quest’anno, per cui invito tutti i cultori del teatro di unirsi a noi durante le giornate del festival, esprimendo le mie più sincere e vivissime felicitazioni ed auguri per un’ennesima edizione di questo prestigioso evento culturale.

Sindaco:
Vili Bassanese

I commenti sono chiusi.