Il triangolo rosa – 25/06/2019

22/05/2019 // Predstave 2019

Roznati_trikotnik_AlenJelen_
Una commovente storia d’amore, posta nel centro della Germania prebellica, quando i nazionalsocialisti presero il potere. Viene evidenziata la storia dell’omosessualità, in cui migliaia di persone LGBT sono state contrassegnate con un triangolo rosa e inviate nei campi di sterminio. “Il triangolo rosa” (Bent) è un dramma senza tempo, di amore, umanità, impotenza e speranza. E anche su pregiudizi, intolleranza e dei tempi più bui del XX secolo che si potrebbero ripetere a breve. “Il triangolo rosa “ci ricorda che accettare se stessi è un prerequisito per combattere tutte le forme di oppressione.

Dalla recensione: Il concetto di base messo in scena, non è un urlo o una rivoluzione virtuale, ma un’interpretazione sottile e psicologicamente molto intensa degli attori Jurij Drevenšk, Anžet Zevnik e Aleš Kranjc, che ci permette di entrare nella dolorosa realtà di una Germania purosangue, di prima e in tempo di guerra, in un momento in cui il Paragrafo 175 permetteva lo sterminio dei LGBTQ + (o con strategie manipolative, faceva in modo che si uccidessero a vicenda o commettessero suicidio). Zala Dobovsek, dal diario del mio dispositivo iPhone.

Più informazioni: skuc.si

I commenti sono chiusi.